VIVISOL

Vivisol per le Associazioni di Pazienti

VIVISOL e la collaborazione con UILDM - Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare

09/10/2017

Vivisol, da sempre vicina alle necessità dei propri pazienti, attraverso la collaborazione e le sinergie consolidate nel tempo con le Associazioni di pazienti partecipa attivamente per la realizzazione di progetti per il continuo miglioramento della qualità di vita degli assistiti e delle loro famiglie, un piccolo contributo testimoniato dalle parole del Presidente UILDM.

 

Anche per l’anno 2017 Vivisol ha voluto contribuire all’organizzazione dell’Assemblea Nazionale UILDM (Unione Italiana Lotta Distrofia Muscolare) tenuta a Lignano Sabbiadoro, si tratta di un appuntamento che si rinnova tutti gli anni e che rappresenta per la UILDM un momento di fondamentale importanza per la vita associativa, sul piano dell’informazione, della formazione e della integrazione, e che con la partecipazione di oltre 300 delegati (malati, familiari, volontari, operatori del settore, medici, ricercatori, rappresentanti istituzionali), crea un’opportunità unica di incontro e confronto per vivere insieme il senso di comunità. 

L'associazione si occupa da oltre 50 anni di promuovere l'inclusione delle persone con distrofia muscolare e altre patologie neuromuscolari, nonchè di promuovere la ricerca contro le malattie genetiche.

Con 77 sezioni sparse sul territorio nazionale si cerca di affiancare le famiglie e le persone che si confrontano quotidianamente con queste patologie nella loro lotta giornaliera per una vita possibile da protagonisti a chi è affetto da distrofia muscolare ed i cui bisogni sono dei più variegati ma è chiaro che l'assistenza è il nodo centrale per un progetto.

Essendo patologie degenerative, è sempre più importante lavorare progettando assistenza per ogni fascia di età, garantendo tranquillità alle famiglie, in particolare si cerca di raccontare pratiche sostenibili che permettano un'assistenza che non gravi completamente sulla famiglia.

La nostra associazione cerca partner che permettano di raggiungere questo obiettivo di risposta al bisogno della persona ed è chiaro che Vivisol, che si occupa del benessere delle persone con disabilità, sia il partner ideale per raggiungere tutto questo; la si conosce da sempre ed è scelta in primis dal leader associativo con cui collabora da circa vent'anni.

Le modalità di collaborazione prevedono affiancamento ai nostri soci e danno quella tranquillità necessaria per far sì che le persone con distrofia muscolare possano concentrarsi sulla quotidianità e sul loro progetto di vita. 

Esempio concreto è l'ultima esperienza condivisa tra UILDM e Vivisol, ovvero il sostegno che Vivisol ha dato per accogliere alle nostre manifestazioni nazionali di maggio circa 30 bambini affetti da patologie neuromuscolari e non, l'esperienza è stata un successo grazie anche alla collaborazione con Dynamo Camp e che si spera poter ripetere anche nelle prossime manifestazioni.

Massimo Rasconi